Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

13 NOVEMBRE 2017

08:18 - Romania

IL MAGGIOR GRUPPO DI FRANCHISING DELLA MODA MIRA
AD OLTRE 100 NEGOZI SOTTO 10 BRAND

(ICE) - ROMA, 13 NOV - PEERAJ, il più importante  gruppo di franchising nel settore della moda in Romania ha nel portafoglio circa 100 negozi e più di 10 brand, tra cui ricordiamo CCC, Pimkie e Boggi, ai quali si sono aggiunti quest’anno Skechers nel settore calzaturiero ed A/E Armani Exchange nel settore moda premium.
Il gruppo ha chiuso il 2016 con un fatturato di circa 230 mil.lei (51 mil. euro) e 650 dipendenti, con un fatturato superiore del circa 50% rispetto all’anno precedente.
Per l’anno in corso è previsto un business di circa 65 milioni di euro, sostenuto anche dall’espansione e da 10 - 12 nuove aperture, di cui circa metà CCC ed un negozio Skechers.
La Romania è l’unico mercato dove il gruppo degli Emirati Arabi Uniti ha come target il retail, negli altri Paesi come Afganistan, Emirati, Irak, India o Kenia e si concentra sui settori del petrolio e gas naturali, logistica, immobiliare e industria.
Del portafoglio di clienti, il più rappresentativo è CCC, seguito da Geox (calzaturiero) e Pimkie (moda).
Secondo Sachin Aurora, responsabile locale del business “ci sono ancora margini di crescita, soprattutto per i segmenti non saturi, come quello di abbigliamento per bambini, che il gruppo Peeraj penetrerà l’anno prossimo”.
Il mercato del retail nei settori abbigliamento e calzaturiero supera  annualmente in Romania 15 mld. lei (3,3 mld.euro), ed è dominato da Zara, H & M, Deichmann o CCC. (ICE BUCAREST)