Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

13 NOVEMBRE 2017

13:44 - Romania

IL GOVERNO HA MODIFICATO IL CODICE FISCALE CON ORDINANZA DI URGENZA: COSA CAMBIA

(ICE) - ROMA, 13 NOV -


• Spostamento dei contributi sociali dal datore di lavoro al dipendente (attualmente il dipendente paga 16,5% dello stipendio lordo ed il datore di lavoro 22,75%)
• La diminuzione dal 16% al 10% dell’imposta sui redditi (salari, canoni di locazione, interessi ecc.)
• La riduzione della quota totale dei contributi sociali dal 39,5% al 37,25% (35% datore di lavoro e 2,25% dipendente)
• La riduzione della percentuale pagabile al IIo  Pilastro delle pensioni dal 5,1% al 3,75%
• L’inserimento per le aziende del contributo assicurativo per il lavoro del 2,25% dal fondo salari (la cosiddetta tassa di solidarietà)
• Rialzo del tetto per le microimprese a un milione di euro
• Aumento dello stipendio medio sull’economia da 1.450 a 1.900 lei

Il Governo ha approvato la modifica con ordinanza d’urgenza del Codice Fiscale con la quale i contributi sociali del datore di lavoro passano a carico del dipendente, le imposte sui redditi ed i contributi sociali totali si riducono, e il contributo al IIo Pilastro delle pensioni (sistema privato delle pensioni per le persone con età fino a 35 anni).
Per i datori di lavoro è stata invece inserita una nuova imposta del 2,25 sul fondo salari per le eventuali situazioni di insolvenza (attualmente di 0,25%).
Con le nuove modifiche viene eliminata la quota unica di tassazione in quanto l’imposta sul reddito si riduce al 10%, l’unico pagamento che mantiene la quota del 16% è l’imposta sul reddito pagata dalle imprese con fatturato superiore ad un milione di euro.

(ICE BUCAREST)