Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

06 DICEMBRE 2017

15:30 - Romania

DA GENNAIO 2018 AUMENTA LO STIPENDIO MINIMO LORDO GARANTITO A CIRCA 410 EURO

(ICE) - ROMA, 06 DIC - Il Governo romeno ha approvato l’aumento dello stipendio minimo lordo garantito a partire dal mese di gennaio 2018 del 31,03% da 1.450 (315 euro circa) a 1.900 lei al mese (410 euro circa) per un orario medio di lavoro di 166 ore/mese, pari ad un valore di 11,40 lei/ora (2,45 euro/ora circa). Nello stipendio non sono inclusi i bonus e altri incentivi. L’aumento avviene nel contesto del transfer dei contributi sociali dal datore di lavoro al carico del dipendente (attualmente il dipendente paga 16,5% dello stipendio lordo ed il datore di lavoro 22,75%). (ICE BUCAREST)