Restituita stringa vuota

Affari in corso

21 DICEMBRE 2017

22:00 - Argentina

L'IMPRESA ARGENTINA LOMA NEGRA ANTICIPA L'INVESTIMENTO DI USD 350 M PER LA
COSTRUZIONE DI NUOVO IMPIANTO DI CEMENTO AD OLAVARRIA PROVINCIA DI BUENOS AIRES

(ICE) - ROMA, 21 DIC -

La società Loma Negra ha anticipato il presidente Mauricio Macri che investirà 350 milioni di dollari USA per la costruzione di una linea di produzione di cemento di nuova generazione nello stabilimento di Olavarría, nella provincia di Buenos Aires.

L'investimento aumenterà la capacità produttiva dell'azienda del 40%, con un volume di 2,7 milioni di tonnellate di cemento all'anno a partire dal 2020.

Lo sviluppo del lavoro comporta la creazione di circa 1.000 posti di lavoro diretti, di cui 350 destinati alle opere civili, 450 per l'assemblaggio meccanico e 200 per l'assemblaggio elettrico.

Inoltre, verranno creati 2.000 posti di lavoro indiretti derivati ​​da servizi logistici di materiali e persone, sicurezza, produzione di parti di lavorazione dei metalli in officine e altre esigenze derivate dal lavoro.

Il CEO di Loma Negra, Sergio Faifman, ha comunicato la decisione al Presidente nel corso di un'audizione presso la residenza Olivos, alla quale ha partecipato anche il Governatore di Buenos Aires, Maria Eugenia Vidal; il ministro della produzione, Francisco Cabrera; il capo dell'Agenzia per gli investimenti argentini, Juan Pablo Trípodi; e il sindaco di Olavarría, Ezequiel Galli.

Inoltre, André Pires Oliveira Dias, Claudio Borin Guedes e Luis Carlos Dutra, azionisti del gruppo InterCèment, di cui Loma Negra fa parte e che è uno dei maggiori produttori di cemento al mondo.

Cabrera ha sottolineato che "la costruzione sta consolidando la sua crescita" e ha affermato che "investimenti come Loma Negra sono fondamentali per avere più offerta di input, oltre a promuovere lo sviluppo e la creazione di posti di lavoro nel settore".

La nuova linea di produzione sarà assemblata nello stesso sito di Olavarría, dove attualmente L'Amalí, il principale impianto di produzione della compagnia, opera. Sarà costituito da un forno all'avanguardia, due mulini verticali per la macinazione di farina e cemento, anche di ultima generazione, e un sistema completo di insacchettamento e pallettizzazione.

Come riportato, US $ 230 milioni verranno utilizzati per acquistare attrezzature prodotte nel paese, opere civili, assemblaggio e altri investimenti locali, mentre 120 milioni di dollari saranno applicati all'acquisto di attrezzature importate.

(ICE BUENOS AIRES)