Restituita stringa vuota

Affari in corso

21 DICEMBRE 2017

23:00 - Argentina

EQUILIBRIO DI MERCATO: TECNORED SVILUPPERÀ IL 30% DEI PROGETTI DI BIOGAS NEL
ROUND - PART 1

(ICE) - ROMA, 21 DIC -

Horacio Pinasco, Presidente della TECNORED Consultants, una società nazionale con 30 anni di esperienza nel mercato della bioenergia, analizza lo stato della situazione del mercato, la possibilità di generazione di posti di lavoro dai progetti premiati e le aspettative generate dal 2018 per quanto riguarda gli sviluppi della biomassa e del biogas.

Quale presenza ha acquisito Tecnored nel settore energetico?
Tecnored ha una storia di quasi 30 anni nel mercato energetico, abbiamo sempre sviluppato progetti innovativi, è stata la prima azienda del Paese per implementare la tecnologia Virtual Pipeline da Galileo a portare il gas naturale per interi villaggi, abbiamo costruito impianti termici generazione , di compressione del gas, e per più di 10 anni, insieme ai nostri consulenti tedeschi, abbiamo costruito 2 impianti di biogas in Argentina.

Cioè, partecipiamo trasversalmente al settore, sempre con progetti di natura innovativa.

Attualmente Tecnored ha più di 15 professionisti all'interno del suo stabilimento permanente, con una forte presenza in diversi settori ingegneristici, abbiamo ingegneri elettromeccanici, elettrici, meccanici, chimici e civili, con i quali possiamo coprire quasi interamente lo sviluppo di un progetto da il suo inizio alla fine.

Per quanto riguarda la bioenergia, abbiamo formato i nostri ingegneri in Germania, con escursioni a corsi specifici del biogas in IBBK

Tecnored ha partecipato a RenovAr (Ronda) 2, come sviluppatore e tecnologo di 10 progetti, 9 di Biogas e 1 di Biomassa, e i 10 progetti sono stati assegnati. Questo ci posiziona davvero sul mercato in particolare di Biogas, come la società che ha sviluppato e che realizzerà il 30% ditutti i progetti di Biogas Renovar2, una grande gioia e anche una grande responsabilità.

Speriamo, da questo grande numero di impianti, di sviluppare una buona catena di fornitori, di stringere buoni accordi commerciali con le grandi aziende, con l'obiettivo di catturare in futuro una buona parte del mercato del biogas.

(NdelR: Durante la Ronda 2 del programma RenovAr, il governo nazionale ha assegnato 14 progetti di biomassa, per 117,2 MW, 20 MW di produzione di biogas 35 e 3 progetti biogas da discariche, da 13,1 MW) .

 
Da quel momento abbiamo capito che era necessario lavorare dal settore, insieme a Probiomasa (Ministero dell'Agricoltura), e la Direzione delle Energie Rinnovabili preso bioenergie, al fine di regolare e adattare le condizioni di gara e le offerte in modo che la bioenergia possa avere il suo posto.

Che questo è stato fatto, il governo ha chiamato tavoli biogas e biomasse di cui Tecnored partecipato attivamente e sorse alcune delle raccomandazioni che sono stati successivamente utilizzati come base per la redazione delle specifiche che hanno determinato le presentazioni RenovAr 2.

È molto importante che il governo abbia raggiunto il volume di offerte che è stato raggiunto; Ciò conferma che l'Argentina è un produttore di biomassa e che la sua industrializzazione di origine è positiva per l'Argentina e redditizia per gli investitori.

Da Tecnored ci impegniamo a continuare a sostenere il governo in ciascuna di queste iniziative, a contribuire con le nostre conoscenze e la nostra visione, a continuare a crescere nello sviluppo di impianti di bioenergia e nei prossimi anni la bioenergia è una parte importante della matrice energetica dell'Argentina.

Qual è la tua opinione sul programma RenovAr?

Come ho detto, eccellente. E 'riuscito a iniziare lo sviluppo di un settore che è di vitale importanza perché da quando siamo in attività è stato più di 10 anni e solo in questo RENEW 2've interesse davvero visto da parte degli investitori a partecipare a progetti di biomassa e biogas.

.

(ICE BUENOS AIRES)