Restituita stringa vuota

Affari in corso

27 DICEMBRE 2017

18:15 - Argentina

LE STAZIONI DI SERVIZIO SONO GIÀ INCLINI ALLE ENERGIE RINNOVABILI PER
RISPARMIARE ENERGIA ELETTRICA

(ICE) - ROMA, 27 DIC -

Esistono già diversi distributori automatici che optano per l'energia fotovoltaica come mezzo per ridurre il costo della tariffa elettrica. Gli uomini d'affari che erano propensi a questa iniziativa assicurano che è molto conveniente. Quanto costa installare i pannelli solari?

Nella ricerca di alternative per ridurre il costo della tariffa elettrica, alcune stazioni di servizio hanno scelto di installare pannelli solari sul ponte della spiaggia di manovra. La decisione innovativa, almeno nel nostro paese, è stata di grande beneficio per l'economia dei distributori automatici, come spiegato dalle società specializzate.

Alejandro Zitzer, direttore commerciale di ALDAR S.A., una società dedicata a fornire soluzioni energetiche sostenibili per 25 anni, afferma che l'iniziativa è molto conveniente per questo tipo di attività consumer 7 × 24, considerata intensiva.

"Devi differenziare i sistemi, ce n'è uno che funziona con le batterie e uno che si collega alla rete senza la necessità di un accumulatore", spiega. Quest'ultimo, soprattutto per il suo prezzo, è quello che consiglia l'installazione del gestore.

In questo senso, Zitzer fa riferimento all'assemblea che sarà effettuata presso la Shell Service Station di Álvarez Thomas e Avenida de los Incas della città di Buenos Aires, che sta già subendo la sua terza espansione. "I pannelli si trovano sul tetto, che è grande", dice.

Il gestore osserva che l'energia fotovoltaica viene utilizzata giorno e notte con l'elettricità convenzionale. "I risparmi sono importanti e giustificano l'investimento", aggiunge.

"Il costo di un modulo di queste caratteristiche che fornisce corrente trifase è di circa $ 15.000", afferma Zitzer. "Varia in base alle caratteristiche dello stabilimento, ma fa una media di tale importo", ha concluso.
(ICE BUENOS AIRES)