Restituita stringa vuota

Affari in corso

29 DICEMBRE 2017

14:30 - Argentina

APPROVATO IL PRESTITO DELL'IDB PARI A USD 400 M PER FINANZIARE MIGLIORAMENTI NEL
TRENO DI SAN MARTIN

(ICE) - ROMA, 29 DIC -

La misura è stata presa tramite un decreto pubblicato questo mercoledì nella Gazzetta Ufficiale.

Il governo ha approvato oggi il contratto di prestito fino a 400 milioni di dollari dalla Banca Internazionale di Sviluppo (in ingleseInter-American Development Bank IDB), che servirà a finanziare i miglioramenti nel ramo Retiro-Pilar della ferrovia di San Martín.
 
La misura è stata presa tramite un decreto pubblicato oggi nella Gazzetta Ufficiale.
 
"Approvazione del modello di contratto di prestito IDB da concludere tra la Repubblica argentina e la Banca interamericana di sviluppo (IDB), per un importo fino a 400 milioni di dollari, destinato a finanziare parzialmente il progetto di miglioramento della Ferrovia generale di San Martín: Filiale Retiro-Pilar ", secondo il decreto.
 
Attraverso il testo ufficiale, il ministro delle finanze, Luis Caputo, è stato autorizzato a firmare, a nome dell'Argentina, l'accordo di prestito e la sua documentazione aggiuntiva.
 
Inoltre, il Ministero dei Trasporti è stato designato come "Executing Agency" dell'iniziativa.
 
Il progetto mira a "contribuire all'aumento della produttività attraverso la fornitura di infrastrutture ferroviarie e la riduzione delle disuguaglianze sociali, fornendo servizi di trasporto di qualità ai gruppi vulnerabili", secondo il decreto.
 
La Potenza esecutiva ha anche sottolineato che l'obiettivo "specifico" del progetto è "migliorare la qualità del trasporto pubblico attraverso il riadattamento e l'elettrificazione del servizio ferroviario della General San Martín Railroad nel tratto tra le stazioni Retiro e Pilar, che comportano una riduzione dei tempi di viaggio, il miglioramento dell'affidabilità del servizio e la riduzione delle emissioni di gas serra ".

(ICE BUENOS AIRES)