Restituita stringa vuota

Affari in corso

04 GENNAIO 2018

18:00 - Argentina

ECONOMIA IL MERCATO SI ASPETTA UN'INFLAZIONE PIÙ ALTA E UN DOLLARO PIÙ COSTOSO

(ICE) - ROMA, 04 GEN -

Gli esperti hanno aumentato le previsioni di inflazione dal 16,6% al 17,4% per il 2018 e hanno stimato il tasso di cambio per i prossimi sei mesi vicino a $ 19.
Stampa l'articolo Stampa Condividi su Facebook
Il mercato si aspetta un'inflazione più elevata e un dollaro più costoso della Città di Buenos Aires. 

Gli esperti di mercato hanno aumentato le previsioni di inflazione dal 16,6% al 17,4% per il 2018, stimando al contempo che il livello del tasso di cambio per i prossimi sei mesi sarà compreso tra $ 18,20 e $ 19,10, dopo aver corretto verso l'alto per i primi cinque mesi dell'anno.

Secondo il Rilevamento di Aspettative di Mercato (REM) pubblicato questo mercoledì dalla Banca Centrale, "le previsioni del livello medio mensile di cambio nominale previsto per i prossimi sei mesi sono comprese tra $ 18,2 e $ 19,10".

"Le aspettative su questa variabile sono state corrette verso l'alto per i primi cinque mesi del 2018 rispetto al sondaggio precedente", indicava il sondaggio.

In questo senso, ha sottolineato che "alla fine del 2018, gli analisti prevedono che il tasso di cambio nominale raggiungerà $ 20,40 nella media mensile".

Ha anche sottolineato che "la prima proiezione per dicembre 2019 è stata di $ 22,60".

D'altro canto, le proiezioni degli analisti hanno indicato che il tasso di inflazione mensile dei primi sei mesi del 2018 "sarebbe compreso tra l'1,2% e l'1,6% al mese".

"La prima previsione per giugno indica che l'inflazione scenderà all'1,2% al mese", ha affermato.

Ha sottolineato che in relazione alle previsioni annuali "l'aspettativa di inflazione per il 2018 è salita di 0,8 punti percentuali al 17,4%, costituendo l'ottava revisione consecutiva al rialzo per questo periodo".

"Per i prossimi dodici mesi, le previsioni sull'inflazione anno su anno si sono attestate al 17,4%", ha detto il documento, che entro la fine del 2019 prevedeva "un'inflazione anno su anno dell'11,6%".
(ICE BUENOS AIRES)