Restituita stringa vuota

Affari in corso

09 GENNAIO 2018

12:06 - Romania

ROMANIA: 1,2 MIL DI PERSONE BENEFICERANNO DI STRADE
STRADE MODERNIZZATE CON FONDI EUROPEI

(ICE) - ROMA, 09 GEN - Il Ministero romeno dello Sviluppo Regionale, della Pubblica Amministrazione e dei Fondi Europei (MDRAPFE) ha firmato sei progetti per un valore complessivo di oltre 172 milioni di euro, di cui 144,5 milioni di euro fondi europei, per la riabilitazione di circa 230 km di strade provinciali nelle Regioni di Brasov, Covasna, Mures, Sibiu e Vaslui. Tutti e sei i progetti sono finanziati attraverso il Programma Operativo Regionale (POR) 2014-2020, Asse prioritario 6 – Miglioramento dell'infrastruttura stradale di importanza regionale, Priorità d'investimento 6.1 – Stimolo della mobilità regionale attraverso il collegamento dei nodi secondari e terziari all'infrastruttura della TEN-T, compresi i nodi multimodali. “Abbiamo voluto firmare i contratti per le infrastrutture stradali per aumentare l'assorbimento dei fondi UE; questi contratti sono a sostegno di oltre un milione di abitanti, con 670 milioni di lei (circa 144,5 mil di euro) di fondi europei”, ha dichiarato il Ministro delegato dei fondi europei, Marius Nica. L’infrastruttura di trasporto modernizzata avrà come beneficiari circa 1,2 milioni di abitanti nelle contee e si rifletterà, tra l'altro, nel grado di aumento della mobilità della popolazione e dei beni, riduzione i costi di trasporto di merci e passeggeri, miglioramento dell'accesso ai mercati regionali, aumento dell'efficienza delle attività economiche, risparmio dell’energia e del tempo, creando così le condizioni per l'espansione degli scambi e, implicitamente, degli investimenti produttivi. Inoltre, i servizi sanitari, sociali e dell'istruzione nelle città e nei comuni saranno più accessibili ai residenti delle rispettive contee, la popolazione sarà più preparata per le esigenze del mercato del lavoro e il potenziale regionale economico e sociale sarà pienamente sfruttato. D'altra parte, aumenterà la sicurezza del traffico, si ridurranno i tempi di percorrenza sia per le persone che transitano le rispettive contee per il turismo, lavoro o personali, oltre che per il trasporto merci, ognuno dei quali contribuirà in un modo o nell'altro, al miglioramento della qualità dell'ambiente. I progetti firmati sono i seguenti: • Modernizzazione della strada inter-provinciale di Covasna - Brasov che collega la strada nazionale DN 12 e la strada nazionale DN 13 (93,4 milioni di lei finanziamenti europei); • Riabilitazione della strada provinciale "Interjud. Covasna-Braşov "dal DN 12 al DN 13 attraverso Malnaş Băi, Baraolt, Augustin e Maieruş - Covasna (72,3 milioni di lei finanziamenti europei); • Riabilitazione DJ 106 Agnita-Sighişoara (100 milioni di lei di finanziamenti europei); • Modernizzazione delle strade provinciali DJ151b e DJ142, Ungheni (dn15) - Mica - Tîrnăveni (DN14a) - Distretto di Mureş (117,5 milioni di lei fondi europei); • Modernizzazione di DJ 106b A1-Ocna Sibiu-Loamneş-Soroştin-Ţapu (102,7 milioni di lei finanziamenti europei); • Regione Nord-Est – Asse strategica stradale 4: Vaslui "riabilitazione e modernizzazione della strada strategica della contea Bârlad - Laza - Codăşti (DJ 245, DJ 247, DJ 246) (184,8 mil lei di fondi europei). (ICE BUCAREST)