Restituita stringa vuota

Affari in corso

01 FEBBRAIO 2018

20:06 - Argentina

MSU ENERGY HA EMESSO UN'OBBLIGAZIONE PER USD 600 MILIONI

(ICE) - ROMA, 01 FEB -

MSU Energy, del gruppo MSU, ha emesso un'obbligazione per un importo di US $ 600 milioni, che costituisce il numero inaugurale della società sul mercato internazionale. Questo bond avrà una cedola di interesse semestrale del 6,875% annuo e il capitale sarà ammortizzato in un'unica rata nel 2025.

Il problema è stato offerto sia sul mercato internazionale dei capitali sia sul territorio con la partecipazione di investitori istituzionali, suscitando un forte interesse tra gli investitori che hanno offerto cinque volte l'importo da emettere.

Il collocamento è stato effettuato tramite le banche J. P. Morgan, Citigroup e Itaú BBA. I fondi saranno applicati al rifinanziamento del debito e del capitale circolante delle società che compongono MSU Energy, dedicato allo sviluppo e al funzionamento degli impianti di produzione di energia elettrica in Argentina.

L'azienda ha tre centrali termiche in esercizio commerciale situate nel General Rojo e Barker, Buenos Aires, e Villa María, in provincia di Córdoba, con una capacità nominale di generazione di 150 MW ciascuna, aggiungendo una capacità di 450 MW tra i tre.

Alla fine del 2017, MSU Energy è stata premiata con nuovi PPA 
​(Power Purchase Agreement) ​
e prevede di ottimizzare l'efficienza dei suoi impianti con l'espansione e la conversione dei suoi tre impianti a ciclo unico a ciclo combinato, raggiungendo una capacità totale di 750 MW.

Il suo recente successo nella ricerca di finanziamenti esterni conferisce a MSU Energy una posizione più che auspicabile nel mercato energetico argentino.


(ICE BUENOS AIRES)