Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

01 MARZO 2018

08:51 - Romania

MISSIONE DI SISTEMA ITALIA A TIMISOARA

(ICE) - ROMA, 01 MAR - Nei giorni 21 e 22 febbraio si è svolta la Missione del Sistema Italia a Timisoara, coordinata dall'Ambasciata d'Italia a Bucarest, con Agenzia ICE, Camera di Commercio italiana per la Romania, Confindustria Romania e l’Istituto italiano di Cultura, per incontrare le Istituzioni locali e la comunità italiana attiva nel territorio. La folta rappresentanza di aziende italiane ha apprezzato la visita del Sistema Italia. Gli imprenditori hanno così potuto esporre alla Delegazione i risultati sinora ottenuti e le criticità ancora da fronteggiare nell'area. La regione di Timisoara è la seconda in Romania per numero di aziende italiane presenti (circa 3700), molte delle quali provenienti dal Triveneto già subito dopo la Rivoluzione. Si tratta di realtà che hanno saputo ben integrarsi nel tessuto economico e sociale locale, dando lavoro e sviluppando know how presso i partner romeni. Quella di Timis è una zona in cui è sempre più difficile reperire manodopera e fidelizzarla, a causa della bassissima percentuale di disoccupazione, appena sotto l'1%. La scarsità di forza lavoro nell’area è un ostacolo che si può fronteggiare in due modi, a detta delle aziende italiane: diffondendo l’insegnamento della lingua italiana per favorire l'inserimento degli studenti nel mondo del lavoro e facendo un più ampio ricorso all'innovazione tecnologica come leva per aumentare la produttività e la competitività. (ICE BUCAREST)