Restituita stringa vuota

Affari in corso

15 MARZO 2018

17:00 - Argentina

NELLA PROVINCIA DI CATAMARCA INIZIERÀ QUEST'ANNO L'ESPLORAZIONE IN CINQUE NUOVE
AREE MINERARIE

(ICE) - ROMA, 15 MAR - Il governo di Catamarca ha annunciato che prevede quest'anno l'inizio dell'esplorazione in cinque nuove aree minerarie, situate a Tinogasta e Antofagasta de la Sierra; e la valorizzazione attraverso l'esplorazione, di altre tre aree, a Tinogasta, che furono recuperate dallo Stato e dichiararono aree di ricerca mineraria. "Ciò implica un'offerta ampia, dal momento che un'area corrisponde al litio e il resto all'oro, all'argento e ai metalli di base", ha dichiarato oggi il Ministero delle Miniere della provincia. Nel riassumere i risultati della partecipazione la scorsa settimana alla principale convention mondiale di esplorazione mineraria, il PDAC 2018, svolta a Toronto, Canada, il comunicato ufficiale sottolinea che è stata riconosciuta la provincia di Catamarca come uno dei principali produttori mondiali di litio , con un progetto in produzione (Fénix, di FMC) e due in fase di fattibilità finale (Tres Quebradas a Fiambalá e Sal de Vida a Antofagasta de la Sierra). "Il tema del litio è stato il protagonista di questa fiera e l'Argentina è fondamentale nello sviluppo di questo prodotto", ha detto il segretario dell'area, Rodolfo Micone, secondo il comunicato. Micone ha spiegato che la provincia ha due progetti in fase di fattibilità finale e uno in produzione, "che ci colloca su una scala di produzione molto importante a livello mondiale". "FMC è un investimento di 300 milioni di dollari USA, con una proiezione di 5 anni di oltre 600 milioni di dollari, e aggiunto ai due progetti di fattibilità che abbiamo, siamo in ottime condizioni", aggiunse. Poi ha ribadito che in Canada si è constatato che "c'è molto interesse" da parte dell'investitore alla ricerca di nuove destinazioni e progetti, e questo è stato evidente nella colazione di lavoro officiata dalla provincia che ha riunito più di 80 persone, tra cui imprenditori, rappresentanti di banche e fondi di investimento. In questo incontro, il Governatore Corpacci ha presentato l'offerta della provincia, mentre le società con sede a Catamarca hanno discusso della loro esperienza in ambito politico, sociale, lavorativo con servizi e fornitori, ha detto la dichiarazione. Micone ha detto che la delegazione di catamarqueña (la cui partecipazione è stata finanziata dal Consiglio federale degli investimenti) ha tenuto riunioni con i rappresentanti delle compagnie Yamana, Neo Lithium, Galaxy, FMC, Ultra Lithium e New Crest. "Ci hanno chiesto progetti, informazioni, conoscere la situazione della provincia per arrivare ad investire", ha sottolineato il Segretario alle Miniere. Per illustrare le prospettive incoraggianti per la provincia Micone ha ricordato, infine, che "nel 2017 è stata una spinta importante per l'esplorazione, 20.000 metri quadri sono state esplorate, con un investimento di 50 milioni di dollari USA che hanno generato 850 posti di lavoro diretti, mentre questo anno, si prevede di raddoppiare questi valori ". (ICE BUENOS AIRES)