Restituita stringa vuota

Affari in corso

11 GIUGNO 2018

18:20 - Argentina

TORNA AD AUMENTARE LA LAVORAZIONE DELLE CARNI BOVINE: ACCUMULA IL 9%
FINORA QUEST'ANNO

(ICE) - ROMA, 11 GIU -  

A maggio la lavorazione delle carni è aumentata a 1,1 milioni di unità bovine, registrando un aumento del 4% rispetto al maggio scorso.

Così, nei primi cinque mesi dell’anno, i dati su 354 stabilimenti registrano un’espansione dell’attività settoriale dell’8,9%.

I dati, diffusi dalla Camera di Commercio di Carni e Derivati della Repubblica Argentina (CICCRA), segnalano un aumento significativo delle esportazioni, il 54% delle quali verso la Cina.

Il miglioramento del settore, però, non si spiega solo con l’aumento delle esportazioni, ma anche con la crescita del consumo interno pro capite, arrivato a 58,9 chili all’anno.

La CICCRA segnala anche un aumento dei prezzi medi degli animali venduti nel mese di maggio, che compensa la caduta dei prezzi registrata nel bimestre marzo-aprile.

(ICE BUENOS AIRES)