Restituita stringa vuota

Affari in corso

19 GIUGNO 2018

20:11 - Argentina

LA SVALUTAZIONE HA RIDOTTO IL DEFICIT PUBBLICO

(ICE) - ROMA, 19 GIU -

La svalutazione ha ridotto il deficit pubblico, sebbene abbia aumentato le spese per i sussidi.
Il balzo del tasso di cambio ha innescato un miglioramento della riscossione dei dazi all'importazione in maggio. Tuttavia, anche il tasso di riduzione delle sovvenzioni è stato ridotto. Infatti, quelli destinati all'energia sono cresciuti del 47% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.
E per questo mese è previsto un impatto ancora maggiore a causa dell'effetto del tasso di cambio.
Il deficit primario è stato ridotto del 71,3% a 7818 milioni di pesos, grazie al fatto che i ricavi sono cresciuti di 15,5 punti percentuali rispetto alla spesa primaria.
Quando si tiene conto della crescita anno su anno dei pagamenti degli interessi sul debito, il rosso finanziario è diminuito del 38%.
(ICE BUENOS AIRES)