Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

10 LUGLIO 2018

10:33 - Romania

5,7 MILIONI DI EURO PER LA BONIFICA DI SITI INDUSTRIALI STORICAMENTE CONTAMINATI

(ICE) - ROMA, 10 LUG -

Il Ministero dei fondi europei tramite l’Autorità di Management del Programma Operativo Grande Infrastrutture (POGI) lancia la guida del richiedente e il bando per la presentazione di nuovi progetti di investimento per la bonifica e l’ecologizzazione dei siti industriali storicamente contaminati, inclusi il ripristino degli ecosistemi naturali e la garanzia della qualità del suolo.

I progetti saranno finanziati tramite l’Asse Prioritario 4. Misure di protezione ambientale per la conservazione della biodiversità, monitoraggio della qualità dell'aria e la decontaminazione dei siti storicamente contaminati, Obiettivo specifico 4.3. Ridurre le superfici storicamente inquinate.

I progetti possono essere inviati tramite il sistema informativo MySMIS 2014 entro 31 dicembre 2020.
Il budget stanziato per questo bando è pari a 5.716.409 euro.

Il bando è rivolto alle autorità pubbliche e alle istituzioni che hanno in proprietà un sito contaminato.

Tra le attività eleggibili sono:

- Attività specifiche per la riabilitazione e la bonifica dei siti contaminati, con particolare attenzione alla bio-risanamento;
- Eliminare / ridurre la contaminazione del suolo e dell'acqua per riportare la terra allo stato originale;
- Attività specifiche di chiusura / ecologia / riabilitazione / conservazione delle aree minerarie allo scopo di riabilitazione e greening dei terreni contaminati, comprese le attività di smaltimento / stoccaggio di materiali derivanti dalla realizzazione di queste attività;
- Ripristino degli ecosistemi naturali nell'area decontaminata;
- Assistenza da parte del progettista durante l'esecuzione dei lavori;
- Elaborazione delle domande di finanziamento, inclusi i documenti giustificativi;
- Elaborazione della documentazione di gara per i contratti di assistenza, lavori e fornitura di attrezzature.

(ICE BUCAREST)