Restituita stringa vuota

Affari in corso

23 LUGLIO 2018

20:01 - Argentina

ARGENTINA: LA PRODUZIONE DI ACCIAIO SI È INCREMENTATA DELL'11% A GIUGNO

(ICE) - ROMA, 23 LUG -

La produzione di acciaio grezzo è salita a 413.500 tonnellate lo scorso giugno, in calo del 5,6% rispetto al mese precedente, a seguito della minore domanda da parte dell'industria delle costruzioni e automobilistica. L'Argentine Steel Chamber, ha detto che, tuttavia, rispetto a giugno dello scorso anno, la produzione di acciaio è migliorata dell'11,1%.

D'altro canto, la produzione di laminati a caldo a giugno è stata di 367.800 tonnellate, il 10,7% in meno rispetto a maggio e il 7,8% in meno rispetto allo stesso mese del 2017.

Allo stesso modo, la produzione primaria di ferro è scesa dell'11% rispetto a maggio 2018 e del 3,7% su base annua. Mentre i piani laminati a freddo per giugno erano del 20,7% in meno a maggio e dell'8% rispetto a giugno 2017.

L'entità ha avvertito che "ha iniziato a riflettere una minore domanda legata a piccole imprese, che mostra una diminuzione nel posizionamento di ordini per materiali per questo segmento".

Inoltre, ha osservato che il settore automobilistico ha registrato una performance inferiore alle attese a giugno con un calo dell'attività.

Il settore delle macchine agricole e degli attrezzi continua a mostrare un rallentamento degli ordini, mentre il segmento dell'energia non cambia nella domanda, secondo il rapporto.

Gli uomini d'affari hanno anche fatto riferimento alle misure contro l'importazione di acciaio che vengono applicate dall'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. "Diversi sono gli eventi aggiunti al problema che si sta studiando, uno dei più importanti è l'adozione della Risoluzione 232 dell'amministrazione Trump, che stabiliva tariffe del 25% sui prodotti in acciaio esportati negli Stati Uniti. , misura di cui l'Argentina è esente ", dice.
(ICE BUENOS AIRES)