Restituita stringa vuota

Affari in corso

23 LUGLIO 2018

20:18 - Argentina

ARGENTINA PREVEDE UNA RACCOLTA RECORD DI GRANO DOPO AVER FINITO LA SEMINA NELLA
ZONA CENTRALE

(ICE) - ROMA, 23 LUG -

La semina del grano nella zona centrale è finita e si prevede un raccolto record
Hanno aggiunto 1,35 milioni di ettari, la più grande area in 16 anni

L'implementazione di 1,35 milioni di ettari di grano si è svolta nella zona centrale, la più grande area degli ultimi 16 anni, e il 75% del raccolto è cresciuto in uno stato di "molto buono a eccellente". Questo è stato affermato nel rapporto settimanale della Guida strategica per l'agricoltura (GEA) della Borsa di Rosario, mentre i tecnici hanno detto che le piogge "garantiscono di continuare a crescere con condizioni ottimali".

"Il raccolto di grano continua la migliore notizia. Questa settimana un impianto storico è stato completato. Senza perdere un sacco nei problemi modo di eccesso o mancanza di acqua, 1,35 milioni di ettari sono stati implementati, la più grande area di recente 16 anni ", hanno detto in GEA.

Per gli specialisti, "il grano lascia da parte il suo ruolo di coltura relegata, avanza e riprende i livelli di impianto dal 1999 al 2001".

A quel tempo, i grani in media circa 25 quintali, il potenziale è quasi 20 quintali "quindi una produzione di 5,8 milioni di tonnellate si prevede" nella zona centrale di Cordoba, Santa Fe e Buenos Aires.

"La campagna ha tutto per essere un nuovo record produttivo, gli impianti sono stati migliori di quelli dei due anni precedenti", dicono.

Senza problemi di fango, è stato possibile stabilire un numero maggiore di piante per metro. Questo è un fattore molto importante in modo che il 75% del grano si trovi in ​​condizioni eccellenti a ottime condizioni. Il 27% delle scatole va in accestimento, il 44% è ancora in fase di foliazione e il resto emerge ", hanno detto.

Hanno anche affermato che "non ci sono limiti di acqua, in alcune aree sono necessari circa 10-15 mm per mantenere il tasso di crescita, oltre il quale le riserve sono adeguate in profondità".
(ICE BUENOS AIRES)