Restituita stringa vuota

Affari in corso

23 LUGLIO 2018

20:43 - Argentina

"L'ARGENTINA PRIMA O POI ENTRERĂ€ NELL'OCSE"

(ICE) - ROMA, 23 LUG -

"L'Argentina prima o poi entrerà nell'OCSE"

Questo è stato governato dal segretario generale dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico dell'OCSE, il messicano Angel Gurría, in un dialogo con il quotidiano El Cronista nel quadro del terzo incontro dei ministri delle finanze e dei presidenti delle banche centrali del G20.

Come ha descritto, l'invito formale per l'Argentina ad iniziare il processo di adesione all'organizzazione può avvenire tra settembre e dicembre 2018.

È che durante quei mesi, ha spiegato, parteciperanno alle riunioni del Consiglio di amministrazione dell'OCSE che potrebbero finire per definire l'invito in Argentina, così che insieme ad altri paesi inizieranno i passi per far parte di questa organizzazione.

Due mesi fa i negoziati erano bloccati. Secondo una fonte dell'organizzazione, i paesi membri dell'OCSE non erano d'accordo sulla Bulgaria in tempo.
Era previsto che l'Argentina venisse invitata a iniziare il processo di ammissione con Brasile, Perù, Croazia e Romania.

Gurría ieri ha minimizzato la domanda su quando si concretizzerà l'invito in Argentina.
Ha assicurato che il processo di lavoro è permanente.
Secondo le discussioni tra i diversi paesi membri dell'OCSE che oggi raggiungono i 37 anni dopo l'incorporazione della Colombia, si tratta di diverse velocità di coloro che vogliono iniziare il loro processo di ingresso, sullo stato di ciascuno e su altre fonti simili.

Inoltre ha osservato "C'è consenso sull'incorporazione dell'Argentina", quindi il paese conta con il totale supporto per farlo. In questo senso, ha affermato che tra coloro che vogliono entrare all'OCSE l' Argentina, è ben posizionata, e non è solo per un ordine alfabetico.
(ICE BUENOS AIRES)