Restituita stringa vuota

Affari in corso

08 AGOSTO 2018

16:12 - Argentina

ESPERTI PRESENTANO PROIEZIONI DELLA SITUAZIONE ENERGETICA ARGENTINA AL 2040

(ICE) - ROMA, 08 AGO -

Scenari energetici: gli esperti presentano proiezioni della situazione energetica argentina al 2040

Oggi sarà una giornata di presentazione dei risultati della "Plataforma Escenarios Energéticos" Argentina 2040. Il lavoro di almeno 7 mesi che 9 squadre hanno fatto in tutto il paese si avicina al termine. I risultati saranno dati a conoscenza presto.

La "Plataforma de Escenarios Energéticos", che si tiene periodicamente ogni due anni, sta portando a termine la sua terza edizione. Per questo progetto, l'esercizio principale consistente nella valutazione di diverse opzioni per coprire la matrice energetica argentina entro il 2040 ha già dato i primi risultati. Oggi i partecipanti presenteranno gli scenari su cui hanno lavorato e si scambieranno analisi e valutazioni al riguardo.
Un importante contributo di questa edizione è che sia gli scenari di domanda che di offerta sono stati progettati nella matrice energetica durante l'anno. In entrambi i casi, il software utilizzato (LEAP: Long-range Energy Alternatives Planning) ha fornito allo studio una gamma di metodologie di contabilità, simulazione e ottimizzazione sufficientemente potenti per modellare la generazione del settore elettrico e la pianificazione dell'espansione della capacità.
Le nove squadre di scenografi che hanno fatto questa esperienza dal gennaio di quest'anno rappresentano diverse istituzioni accademiche, economiche e / o socio-ambientali. Nelle ore mattutine, mostreranno il loro scopo in un evento rivolto esclusivamente ai partecipanti al processo.
In un primo pannello previsto per 09:50, che presenteranno i loro gruppi di lavoro dell'Associazione dei Generatori di Energia Elettrica Argentina (AGEERA), l'Associazione dei Grandi Electric Power Users Argentina (AGUEERA) con l'Unione Industriale Argentina (UIA) e la Camera Argentina delle Energie Rinnovabili (CADER).
"I risultati dei 2040 scenari energetici possono essere un input estremamente ricco del processo di dialogo sulla transizione energetica verso il 2050", ha affermato l'organizzazione.
Questi primi tre gruppi daranno il calcio d'inizio iniziale in modo che i partecipanti all'esercizio inizino a discutere il processo di transizione energetica verso il 2050 sulla base degli scenari 2040 previsti.
Un secondo pannello continuerà con la presentazione di altri tre scenari. Questo sarà il momento per la Wildlife Foundation (FVS), Los Verdes e la Fondazione Ambiente e Risorse Naturali (FARN) insieme all'Università Nazionale del Centro (UNICEN).
Leggi anche "Scenari energetici al 2040: la creazione di posti di lavoro è l'indicatore più complesso su cui lavoriamo"
Nel terzo caso sarà anche esporre il Comitato argentino del Consiglio dell'Energia (CACME), il Consiglio Consultivo delle politiche energetiche della Provincia di Córdoba (CAPEC) e un gruppo di NOA, fatta di università private, associazioni civili di Jujuy e Salta.
"Abbiamo fatto un grande sforzo per avere una varietà di scenografi. Ci sono tutti dello spettro e che permette a tutti i possibili visioni sono ", ha detto Alejandro Göttig, membro del Avina e Coordinatore gli scenari di programmazione Energy Foundation in un'intervista durare una Strategic Energy.
Infine, il team di consulenza tecnica della piattaforma di scenari energetici sarà incaricato di chiudere la sessione mattutina di questa terza edizione, rivedendo i principali punti di accordo e le divergenze tra gli scenari.
Dopo la presentazione ufficiale dei risultati di "Scenari 2040", verrà programmato un evento pubblico che verrà successivamente replicato in riunioni più piccole che consentono di mostrare i risultati ottenuti. Quindi, per questo secondo semestre, potrebbe essere pianificato un nuovo programma dedicato a queste presentazioni.
(ICE BUENOS AIRES)