Restituita stringa vuota

Affari in corso

16 AGOSTO 2018

19:00 - Argentina

CON L'AIUTO DEL DOLLARO, LA SOIA HA AVUTO UN MIGLIORAMENTO DEL 5,2%

(ICE) - ROMA, 16 AGO -

Tornò a $ 8.000 e ci furono lievi vendite nella piazza. Il petrolio per il prossimo gennaio raggiunge un prezzo di $ 10.200 e il guadagno è del 27,5%

L'aumento del dollaro, vicino a $ 31, è stato l'unico motivo per cui i semi di soia nel mercato locale sono aumentati con un miglioramento giornaliero del 5,2%. L'aumento ha convinto i produttori che sono usciti per offrire i loro cereali. I $ 8.000 per tonnellata erano già stati pagati nei primi giorni di luglio.

Alla fine di questa edizione, il vettore ufficiale Sio Grains ha mostrato un fatturato di 102.000 tonnellate rispetto a 79.200 di venerdì, quando i semi oleosi hanno toccato i $ 7.600.

Tuttavia, il volume scambiato è ancora inferiore a quello che gli operatori si aspettano. Per la Borsa di Rosario (BCR), "nonostante il miglioramento, il prezzo continua senza incentivare un numero maggiore di operazioni".

Succede che gli $ 8.000 offerti dalla causa sono inferiori agli $ 8.100 che sono stati pagati il 29 giugno. Sebbene le fonti di mercato hanno ammesso che è stato negoziato per $ 8,300 una tonnellata finora quest'anno.

Dal corridore Pinelli y Asociados, il suo direttore Luciano Pinelli, ha sottolineato che "anche se ha venduto un po 'di più, è ancora basso per $ 400 per tonnellata di aumento". L'esperto ha aggiunto che "parte dell'aumento è anche dovuto alla mancanza di soia nelle fabbriche nonostante le importazioni pesanti".

La buona notizia per il produttore e cattiva per il governo, è che il prezzo dei semi di soia a novembre chiuso a $ 285 rispetto a un dollaro che secondo il Rofex può essere per quel mese di $ 32,4, il prezzo di una tonnellata capita di essere $ 9,500. Se guardi a gennaio, la tua quotazione va a $ s290 ($ 35,1), la merce raggiunge $ 10,200.

La differenza a favore tra 10 $ USA e 15 $ USA per tonnellata continua a essere un incentivo a vendere alla caduta di 10 milioni di tonnellate del valore di US $ 4,000 milioni e che continua a salire.

Ciò significa che è ancora più redditizio conservare i semi oleosi fino alla fine dell'anno e aspettare di vedere se il super-raccolto degli Stati Uniti sarà finalmente raggiunto quando arriverà a novembre dal mercato.


(ICE BUENOS AIRES)