Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

28 NOVEMBRE 2018

11:06 - Romania

OLTRE 3000 IMPRENDITORI ROMENI RICEVONO FONDI EUROPEI PER IMPRESE
NON AGRICOLE NEI PICCOLI COMUNI

(ICE) - ROMA, 28 NOV -

Un totale di 3.025 imprese non agricole aperte nei piccoli comuni hanno firmato contratti di finanziamento con l'Agenzia per il Finanziamento degli investimenti rurali per ricevere finanziamenti a fondo perduto per 271 milioni di euro dalle sottomisure 6.2 e 6.4 del Programma Nazionale di sviluppo rurale (NRDP) 2014-2020.
Di questo importo contrattuale, 135 milioni di euro sono già stati versati agli imprenditori selezionati, informa l'AFIR (Agenzia per il Finanziamento degli investimenti rurali) informa.
I finanziamenti a fondo perduto per le imprese non agricole nei piccoli comuni, attraverso le due linee di pagamento europee, sono stati quindi esauriti durante il periodo di programmazione 2014-2020.
In totale, l'AFIR ha ricevuto online più di 8.600 richieste di finanziamento per investimenti destinati alla creazione e allo sviluppo di attività non agricole. L'ammontare dei fondi europei richiesti attraverso le due linee di finanziamento è stato di 769 milioni di euro.
Per quanto riguarda le aree di business, la classifica delle domande di sovvenzione si presenta come segue:
- Sono stati presentati 5.130 progetti per investimenti relativi alla fornitura di servizi nelle aree rurali – i servizi medici, sociale, sanitario-veterinario, servizi di consulenza, contabilità, servizi legali, servizi auto, servizi di foto-video o salone di bellezza.
- 1.934 richieste (908 attraverso la sottomisura 6.2 e altre 1.026 attraverso la sottomisura 6.4) per infrastrutture tipo agriturismi e strutture ricreative.

- 1.135 domande di finanziamento per attività di produzione e commercializzazione di prodotti non agricoli, quali: produzione di prodotti tessili, abbigliamento, pelletteria, prodotti cartacei o fabbricazione di prodotti chimici e farmaceutici.

- Sono state presentate 482 richieste di finanziamento per attività artigianali (attività di artigianato, vasellame, ricamo, lavorazione manuale del ferro, della lana, del legno, del cuoio, ecc.).
- 73 domande di finanziamento per investimenti nella produzione di combustibile da biomassa (fabbricazione di pellet e mattonelle) per la commercializzazione.

(ICE BUCAREST)