Restituita stringa vuota

Promotion

21 MARZO 2019

22:13 - Argentina

LA PRESENZA ITALIANA ALLA EXPOAGRO 2019

(ICE) - ROMA, 21 MAR -

ICE-Agenzia, in collaborazione con FederUnacoma e l’Ambasciata d’Italia ha organizzato la scorsa settimana, per il secondo anno consecutivo, una partecipazione collettiva alla fiera Expoagro 2019 (https://www.expoagro.com.ar/) con una superficie espositiva di 600 mq, raddoppiando la presenza rispetto all’edizione 2018.

 

L’Italia è stato l’unico paese europeo ad avere un proprio stand istituzionale. All’iniziativa hanno preso parte imprese di eccellenza nella meccanica agricola a testimonianza del grande interesse italiano verso il settore dell’agroindustria argentina e le sue opportunità economiche.

 

Expoagro rappresenta la fiera più importante del Sudamerica dedicata alla filiera dell’agroindustria e della zootecnia. L’area della fiera occupa circa 200 mila metri quadrati e ha registrato una partecipazione record di oltre 521 espositori, più del 12 % rispetto alla partecipazione della scorsa edizione, risultato straordinario in linea con il raccolto record del 2018 di circa 140 milioni di tonnellate.

 

La filiera dell’agroindustria, complessiva del suo indotto, è - per eccellenza - il comparto più rappresentativo dell’attività produttiva argentina, per la sua partecipazione al PIL e alle entrate fiscali, per l’occupazione di mano d’opera e per la quota di esportazioni. Essa contribuisce a più del 46% delle esportazioni del Paese ed il 32% dal PIL manifatturiero.

L’Italia importa il 3,7% della produzione argentina ed il Brasile rimane primo cliente con il 6,7%.

 

L’Italia guarda con grande attenzione al mercato argentino. Le aziende puntano a costituire rapporti commerciali per rafforzare la collaborazione industriale con le controparti argentine. All’iniziativa Federunacoma ha nel corso degli anni partecipato con uno stand istituzionale per creare una sempre più stretta collaborazione fra la fiera EIMA di Bologna e la Fiera Expoagro.

 

Il 12 marzo si è tenuta l’inaugurazione del padiglione Italiano alla presenza  dell’Ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo, del Segretario Generale della Provincia di Buenos Aires, Fabián Perechodnik, delle imprese,  dei rappresentati di Federunacoma e dell’ICE.

 

Tra le attività collaterali, il 13 marzo presso il Padiglione Italiano si è tenuto un Seminario organizzato da ICE e Ambasciata d'Italia in Argentina su “Oportunidades industriales en el marco de la mecánica agropecuaria”, che è stato aperto dal Ministro di Agroindustria della Provincia di Buenos Aires Leonardo Sarquis. Sono stati presentati fra gli altri due case studies. Uno di collaborazione industriale nella meccanica impiantistica dell’impresa ARAG di Reggio Emilia e uno nella meccanica legata all’energia dell’impresa Biogas BTS di Brunico. Inoltre, ICE Buenos Aires ha organizzato, a supporto dell’iniziativa, una missione di operatori provenienti da Uruguay e Paraguay.

(ICE BUENOS AIRES)