Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

28 MARZO 2019

15:27 - Argentina

IL GOVERNO HA PROROGATO L’ACCORDO CON IL MESSICO SUL SETTORE AUTOMOTIVE

(ICE) - ROMA, 28 MAR -

L’accordo firmato tra Argentina e Messico regola il commercio di automobili e componenti e conferma il limite massimo di importazioni fino al 2022, anno nel quale saranno eliminate queste restrizioni e vi sarà un miglioramento dell’accesso dei prodotti argentini al mercato messicano. Quest’anno potranno essere venduti veicoli nel Paese fino a un valore massimo di 701 milioni di dollari, che passeranno a 737 milioni nel 2020 e a 774 milioni nel 2021.

Le associazioni di categoria argentine auspicano un’estensione della regola del limite massimo di importazioni, schema che agevolerebbe gli investimenti in entrambi i Paesi e che eliminerebbe due problemi derivanti dal libero commercio: che i veicoli prodotti in comune tra Messico e Argentina finiscano per utilizzare componenti messicani, già sviluppati e più economici rispetto a quelli argentini, e che il Messico rinunci alla delocalizzazione delle sue imprese in Argentina avendo già libero accesso al mercato interno.

(ICE BUENOS AIRES)