Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

21 AGOSTO 2019

15:59 - Argentina

LE PROVINCIE DI NEUQUÉN E RIO NEGRO SIGLANO UN ACCORDO CON LA NAZIONE PER IL PRO
getto Girsu, che riguarda il trattamento dei rifiuti.

(ICE) - ROMA, 21 AGO -

Il trattamento dei rifiuti solidi urbani provenienti da Valle e da Confluencia è consolidato con il sostegno della Segretaria Nazionale per l'Ambiente. Il governatore di Neuquén Omar Gutiérrez ha annunciato la firma dell'accordo, nella Capitale Federale.

Omar Gutiérrez, insieme al suo partner di Río Negro, Alberto Weretilneck, e il Segretario Nazionale dell'Ambiente e dello Sviluppo Sostenibile, il Rabbino Sergio Bergman, celebreranno la firma di un accordo interprovinciale al fine di concedere il sostegno istituzionale al " Progetto Girsu ”, per il trattamento dei rifiuti solidi urbani del Valle e Confluencia, sviluppato dall'Agenzia per gli investimenti di Neuquén, ADI-NQN.

"L'accordo è legato alla conservazione dell'ambiente e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, attraverso lo sviluppo sostenibile, ratificando la lettera di intenti di Viedma e impegnandosi a dare priorità all' Accordo tra i comuni di Añelo, Centenario, Plottier, San Patricio del Chañar, Senillosa, Villa El Chocón e Vista Alegre, per la Provincia di Neuquén, e Allen, Campo Grande, Cinco Saltos, Cipolletti e General Fernández Oro, per la Provincia di Río Negro ", ha detto Gutierrez, sottolineando, a questo proposito, "il lavoro congiunto svolto da Neuquén, Río Negro e la Nazione".

Ha indicato che il progetto richiede un investimento che sarà di circa 45 milioni di dollari e sarà realizzato su una proprietà di 51 ettari situata nella città di Centenario, appartenente allo stato provinciale di Neuquén.

"Siamo molto soddisfatti di questi progressi, dal momento che si tratta di un lavoro contemplato nel piano quinquennale del Governo provinciale e in una prima fase abbiamo in programma di trattare circa 300 tonnellate di rifiuti al giorno, che fornirebbe una soluzione reale al problema della spazzatura nella regione per migliaia di vicini di entrambe le Province ", ha detto.

Il presidente dell'ADI-NQN, José Brillo, ha sottolineato "l'importanza di disporre dei fondi, ed è per questo che collabora la Nazione, per accompagnare questo tipo di progetto con finanziamenti in tutto il paese".

In tal senso, l'accordo interprovinciale da firmare prevede che il Segretario dell'Ambiente della Nazione accompagni il progetto della Valle e la Confluencia nello sviluppo degli studi sull'impatto ambientale, la loro logistica e gli studi sul suolo e idrogeologici dei siti di postazione. Analizzerà inoltre le varianti di finanziamento finalizzate alla realizzazione del Progetto.

Brillo ha affermato che sono gestite le linee di finanziamento della Banca Interamericana di Sviluppo (IDB), della Banca Europea per gli Investimenti e dell'Agenzia di sviluppo della Francia ”.

La realizzazione del Progetto Girsu non consentirà solo di sanare le discariche aperte, ma anche il trattamento dei rifiuti, la produzione di compost e biomassa e l'energia con un elevato valore nel trattamento, che si traduce nella cura dell'ambiente e la salute dei vicini, secondo Neuquén Informa.
(ICE BUENOS AIRES)