Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

23 AGOSTO 2019

18:24 - Argentina

DA OGGI UN VOLO DIRETTO UNISCE MADRLD CON LA CITTÀ DI PUERTO IGUAZÚ A MISIONES

(ICE) - ROMA, 23 AGO -

Il presidente Mauricio Macri parteciperà oggi al battesimo aereo del primo volo diretto tra Madrid e la città di Puerto Iguazú, provincia di Misiones, che ospita una delle sette meraviglie naturali del mondo, le cascate di Iguazu.
Al dire dell'Ambasciatore Argentino a Madrid, Ramón Puerta, questo collegamento diretto ha iniziato a prendere forma da maggio 2016, un mese dopo il suo in Ambasciata, quando ha iniziato a lavorare con Don Pepe Hidalgo, proprietario e fondatore di Air Europa, collegamenti diretti con le città nell'interno dell'Argentina. 

Ramón Puerta ha detto a Infobae questa mattina: "In sei mesi il volo per Córdoba era stato completato, ma in questo caso ci è voluto molto più tempo, nonostante il fatto che l'aeroporto in questa città fosse sempre quello con la migliore pista della zona", aggiunse.

Il presidente parteciperà al tradizionale battesimo aereo delle nuove connessioni, quando verrà lanciata un'acqua sull'aereo, in un evento che includerà la partecipazione del governatore di Misiones, Hugo Passalaqua. 

In linea di principio ci saranno due voli settimanali, che consentiranno l'arrivo del turismo europeo in tutta la regione, senza dover attraversare Buenos Aires o San Pablo, come era fino ad ora.L'aereo è stato lanciato in Spagna dal ministro dell'industria, del commercio e del turismo, Reyes Maroto. L'amministratore delegato della compagnia, María José Hidalgo, figlia del fondatore, arriva sul volo inaugurale, che sarà ricevuto anche dal Ministro dei Trasporti, Guillermo Dietrich, e dal Segretario del Turismo, Gustavo Santos. Il nuovo terminal passeggeri dell'aeroporto di Iguazú avrà 17.000 m2 (contro gli 8.000 m2 che erano stati finora), quattro nuovi manicotti di imbarco e un nuovo parcheggio, tra le altre opere attualmente in corso. 

Oggi saranno presenti anche Matías Patanian, CEO di Aeropuertos Argentina 2000, responsabile del piano di lavoro che la società considera "più ambizioso nella storia della compagnia, che comprende nuovi aeroporti a San Juan, Comodoro Rivadavia, La Rioja, San Juan ", oltre alle riforme negli altri.  

Macri partirà dopo per la zona della diga di Yacyretá, dove aprirà un valico di frontiera Ituzaingó-Ayolas, con il Paraguay.  Saranno presenti anche il governatore di Corrientes, Gustavo Valdés e il presidente paraguaiano, Mario Abdo Benítez. La sezione stradale del confine che collegherà la due città è stata chiesta da molti anni dalla popolazione.  

Il presidente rimarrà nell'area e domani guiderà l'evento per i 25 anni della riforma costituzionale nella provincia di Santa Fe, che si svolgerà nel Parco della Costituzione del capoluogo di provincia. Si prevede che numerosi legislatori costituenti parteciperanno alla cerimonia. 

Nel frattempo, ad Iguazú ci sono grandi aspettative per l'arrivo del primo volo diretto dall'Europa. Le cascate di Iguazú furono scoperte nel 1541 dallo spagnolo Alvar Nuñez Cabeza de Vaca che, incuriosito dal rumore assordante udito a chilometri di distanza, esplorò l'area fino a quando non trovò questa esperienza che nel tempo si trasformò in una delle attività turistiche più importanti del paese.
(ICE BUENOS AIRES)