Restituita stringa vuota

Affari in corso

26 AGOSTO 2019

16:28 - Argentina

EL PACHÓN: PIANI UFFICIALI PER APRIRE A SAN JUAN LA PRIMA MINIERA DI RAME.

(ICE) - ROMA, 26 AGO -

Finalmente il gigante rosso inizia a svegliarsi. Questo è il progetto El Pachón, a Calingasta. Se i piani di investimento dell'azienda saranno finalizzati, verrà attivata la prima miniera di rame di San Juan.

"Oggi deve essere un prima e un dopo nella storia di El Pachón e il rapporto tra Glencore e la provincia di San Juan", ha detto il Ministro delle miniere Alberto Hensel quando ha ricevuto i direttori per la presentazione del rapporto di fattibilità per i futuri investimenti , stimati in circa 30 milioni di dollari. 

I lavori dovrebbero iniziare nell'estate 2019-2020. 
Nelle campagne estive fino al 2021 saranno coinvolte da 120 a 150 persone.
Per i lavori di gabinetto saranno necessarie da 100 a 150 persone.
Inoltre, Pachón S.A. Aumenterà la sua forza lavoro con personale temporaneo e permanente a circa 30-50 persone.
In totale, la fattibilità coinvolgerà circa 350 persone.
L'azienda ha proposto di sviluppare il progetto interamente in Argentina, con un design che consenta una futura espansione, anche a livello bi nazionale.

Il lavoro sul campo prevede il movimento del suolo per mantenere l'accesso, sondaggi geofisici, studi topografici e studi di ingegneria.

Nell'aspetto ambientale ci saranno attività di monitoraggio della valle del fiume Mondaca, idrologia dell'area e drenaggio. Hanno inoltre pianificato l'aggiornamento delle stazioni di monitoraggio remoto installate nel progetto.

Tutto ciò faceva parte degli annunci che i rappresentanti hanno presentato in anticipo questo giovedì al Ministro delle miniere Hansel. 

Situato a 3.724 metri sul livello del mare, nella catena montuosa della Calingastina, Pachón fu scoperto nel 1964 da Compañía Minera Aguilar S.A., una filiale argentina di St. Joe Minerals Corporation.

È un progetto di rame con altri elementi subordinati come molibdeno, argento e oro. Nel sito sono state sviluppate zone di alterazione caratteristiche dei depositi di rame porfirico.

Da maggio 2013, il progetto El Pachón è entrato a far parte di Glencore, leader mondiale nella produzione integrata e commercializzazione di materie prime e classificato tra i maggiori produttori di rame al mondo.


(ICE BUENOS AIRES)