Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

11 OTTOBRE 2019

21:01 - Argentina

ARGENTINA HA ESPORTATO CARNE CON OSSO VERSO L'EUROPA DOPO 50 ANNI

(ICE) - ROMA, 11 OTT -

Questa settimana la prima spedizione di quasi due tonnellate di carne con osso è stata realizzata verso l'Europa, essendo le principali destinazioni l'Italia, la Germania e la Spagna. Dall'Istituto per la promozione della carne bovina argentina hanno assicurato che si è trattato di un grande sforzo.

Nell'ambito della fiera Anuga, in Germania, l'IPCVA ha dichiarato che la prima spedizione di carne con osso da parte del frigorifero FRIDEVI è stata completata. Lo stabilimento si trova nella zona libera dell'afta epizootica senza vaccinazione, in Patagonia.

"Siamo vicini al record storico delle esportazioni e ora la carne con l'osso è tornata in Europa", ha detto il presidente dell'IPCVA, Ulises Forte. Ha anche aggiunto che le esportazioni verso la Cina non smettono di crescere e anche quelle verso il Giappone direttamente dalla Patagonia. Si è aperto inoltre il mercato degli Stati Uniti.

Da parte sua, il Ministro dell'Agricoltura Luis Etchevehere ha commentato: “Ogni giorno, un cibo argentino arriva a una nuova destinazione. Integrazione intelligente con il mondo. Questo è più lavoro per la Patagonia. "

"In Spagna, Italia e Germania, è già possibile ottenere i tradizionali tagli di carne argentina con osso dopo un'assenza di quasi mezzo secolo", hanno detto dall'IPCVA. Secondo le proiezioni dell'istituto, il 2019 potrebbe concludersi con circa 750.000 tonnellate esportate per un valore vicino ai 4 miliardi di USD.

(ICE BUENOS AIRES)