MISE Foreign visitors
Campus Formativo Newsletter Promozionale Sala Stampa Export Club
Romania
Panorama Internazionale

30 MARZO 2017

10:15 - Romania

PIANO URBANO DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE 2016-2030
PER LA REGIONE BUCAREST-ILFOV APPROVATO.

(ICE) - ROMA, 30 MAR -

FONDI EUROPEI PER UN VALORE DI 220 MILIONI DI EURO DI CUI 150 MILIONI DI EURO PER IL TRASPORTO PUBBLICO

I Consiglieri Generali hanno approvato il progetto di decisione del Piano urbano della mobilità sostenibile 2016-2030, un documento che propone diverse misure per lo sviluppo della regione di Bucarest-Ilfov.

"Tramite l'approvazione del Piano urbano della mobilità sostenibile, il Comune di Bucarest e il Consiglio Provinciale Ilfov potrebbero ottenere assieme dei fondi europei fino a 220 milioni provenienti dal Programma Operativo Regionale, di cui 150 milioni di euro saranno utilizzati per la riforma del trasporto pubblico. Si tratta di un documento molto atteso da tutti i cittadini dell’aree metropolitane estesa di Bucarest e comprende progetti che, una volta implementati, contribuiranno direttamente al miglioramento della vita delle persone ", spiega il Sindaco Generale di Bucarest, Gabriela Firea.

Tra principali progetti inclusi nel Piano urbano della mobilità sostenibile 2016-2030 sono: introduzione di corsie prioritarie per il trasporto pubblico su una distanza di 25 km; acquisto di 100 filobus, 300 tram e 500 autobus, di cui 300 elettrici, modernizzazione delle infrastrutture per i tram e estensione di 41 km di doppio binario, riabilitazione di circa 1.800 fermate; costruzione di un parcheggi di tipo Park & Ride in punti chiave della città; costruzione di un parcheggio sotto terraneo; sviluppo e allargamento Prelungirea Ghencea, pianificazione delle infrastrutture per le biciclette (piste e parcheggi) e estensione del servizio di noleggio biciclette (bike-sharing); creazione di nuove aree prioritarie per pedoni e ciclisti nel centro della città e ammodernamento dello spazio urbano pubblico e miglioramento delle condizioni di accessibilità per le persone con mobilità ridotta, ristrutturazione e espansione del sistema di gestione del traffico.

(ICE BUCAREST)

Dove siamo