MISE Foreign visitors
Campus Formativo Newsletter Promozionale Sala Stampa Export Club
Romania
Panorama Internazionale

04 LUGLIO 2017

10:40 - Romania

FINANZIAMENTI EUROPEI PER INVESTIMENTI NELL’EFFICIENZA ENERGETICA
E PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE NEL SETTORE ACQUACOLTURA

(ICE) - ROMA, 04 LUG - Gli imprenditori del settore acquacoltura che intendono investire nell’efficienza energetica o nella produzione di energia da fonti rinnovabili potranno beneficiare di un finanziamento europeo a fondo perduto tra il 30% e il 50% del valore eleggibile del progetto (compresa l’IVA eleggibile). Di recente è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale locale la Guida del richiedente – Misura II.4, “Investimenti produttivi in acquacoltura– aumento dell’efficienza energetica, energia rinnovabile” che prevede che, nel caso delle microimprese, delle PMI e delle organizzazioni non governative con attività economica nel settore dell’acquacoltura, il valore del sostegno finanziario non rimborsabile è del 50% del valore eleggibile del progetto (compresa l’IVA eleggibile). Nel caso delle imprese grandi, questo scende al 30% del valore eleggibile del progetto (l’IVA eleggibile compresa). Il beneficiario dovrà assicurare un cofinanziamento rispettivamente del 50% (per le PMI) del 70% (per le imprese più grandi) che può essere realizzato attraverso molteplici modalità: apporto in natura, apporto in contanti costituito dal beneficiario, altri fonti fi finanziamento (credito bancario) o combinazioni tra queste. I richiedenti eleggibili per i suddetti finanziamenti devono avere come oggetto di attività registrato il codice CAEN/ATECO 0321 – „Acquacoltura marittima” oppure il codice CAEN/ATECO 0322 – „Acquacoltura in acque dolci”. Questi devono altresì dimostrare che hanno minimo 2 anni di attività nel settore e che non si trovano nelle more di un processo di liquidazione, fusione, riorganizzazione, fallimento. Informazioni supplementari: bucarest@ice.it (ICE BUCAREST)

Dove siamo