MISE Foreign visitors
Campus Formativo Newsletter Promozionale Sala Stampa Export Club
Romania
Panorama Internazionale

10 LUGLIO 2017

14:28 - Romania

IL GIGANTE AMERICANO DOW CHEMICAL VUOLE APRIRE UNA FABBRICA IN ROMANIA

(ICE) - ROMA, 10 LUG - Il gigante americano dell’industria chimica Dow Chemical, con vendite annuali per 48 miliardi di euro a livello mondiale, vorrebbe aprire una fabbrica di poliuretani in Romania, dopo aver inaugurato a giugno un centro di servizio per questo tipo di prodotto a Codlea (provincia di Brasov). “Il mercato romeno ha un potenziale significativo nella zona dell’infrastruttura. Il nostro scopo è quello di crescere il doppio rispetto al tasso di crescita del PIL romeno, cioè del 10%. Se verranno effettuati investimenti nell’infrastruttura e avremo un quadro di regole nell’energia, il passo seguente sarà di venire qui anche con attività di produzione e l’apertura di una fabbrica“, ha dichiarato in un’intervista Jon Penrice, vicepresidente della divisione di poliuretani della Dow Chemical. L’annuncio della Dow Chemical arriva nel contesto in cui il settore chimico romeno registra il più alto deficit nel commercio internazionale di beni. L’industria chimica (sostanze e prodotti chimici) ha esportato nel 2016 prodotti per 1,6 miliardi di euro e ha importato merci per un valore pari a 5,6 miliardi di euro, con un deficit commerciale pari a 4 miliardi di euro. Inoltre, tre delle più grosse compagnie dell’industria chimica di dieci anni fa - GHCL Upsom, Oltchim e Amonil – sono adesso in fallimento o in insolvenza. (ICE BUCAREST)

Dove siamo