Restituita stringa vuota

Panorama Internazionale

07 DICEMBRE 2017

15:24 - Polonia

POLONIA: DATI GUS SUI SALARI

(ICE) - ROMA, 07 DIC -

Secondo il GUS, l'Ufficio centrale di statistica della Polonia, il 50% dei lavoratori polacchi ha preso, nel mese di ottobre 2016, uno stipendio lordo di PLN 3.510,67 equivalente a PLN 2.512,00 netti. Il restante 50% della popolazione ha guadagnato di più.

E’ tuttavia da considerare che lo stipendio medio di un lavoratore ammonta a PLN 2.744,03 lordi, pari a PLN 1,511,61 netti e che il 10% dei lavoratori ha guadagnato uno stipendio di PLN 1,890,32 lordi.

Lo stipendio dei dipendenti meglio pagati e’ stato di 7.200,00 PLN al mese.

I dati GUS mostrano inoltre che le donne sono state in media pagate 734,50 PLN in meno rispetto agli uomini.

Nell'ottobre 2016, il tasso medio orario per gli uomini ha raggiunto il 5,4%, vale a dire 1,42 PLN in più rispetto alla media nazionale, mentre le donne hanno guadagnato il 6% (ovvero 1,58 PLN) in meno.

Il tasso orario lordo medio per gli uomini è stato del 12,1% (PLN 3,00) superiore a quello delle donne.

Tali dati sono stati pubblicati dal GUS in un rapporto che viene redatto ogni due anni e che prende in considerazione i salari dei dipendenti di aziende con nove o più lavoratori. Tali dati non tengono pertanto conto della retribuzione dei dipendenti che lavorano nelle micro imprese, il cui salario e’ generalmente inferiore a quello delle PMI trattate nel rapporto.

(ICE VARSAVIA)