Restituita stringa vuota

Promotion

21 MARZO 2019

13:12 - Albania

BANCA MONDIALE: L’ALBANIA HA IL 37% DI LAVORATORI INFORMALI

(ICE) - ROMA, 21 MAR - La Banca Mondiale – in collaborazione con l'Iniziativa di Vienna – nel rapporto del 2019 riguardante i trend di occupazione nei Balcani occidentali, ha messo in evidenza che il numero di lavoratori informali negli ultimi anni è aumentato, soprattutto in Albania e in Macedonia del Nord. In Albania circa il 37% dei dipendenti lavorerebbe in modo informale (per i lavoratori autonomi la proporzione è massima a circa il 50% del totale). Nel periodo che va dal secondo trimestre del 2017 e il secondo trimestre del 2018, il numero dei lavoratori informali ha fatto registrare una crescita di 10.600 persone in Albania e 12.800 persone in Macedonia del Nord; mentre, d’altra parte, questo indicatore ha fatto registrare una contrazione in Serbia (-30.000 persone). Ciò nonostante, il rapporto tra lavoratori informali e numero di lavoratori totali è rimasto invariato anche in Albania e in Macedonia del Nord, compensato dalla crescita dell'occupazione. Riguardo quest’ultimo indicatore, un trend particolarmente positivo ha caratterizzato l’Albania dal 2015 (quando iniziò la campagna contro l’informalità nel paese): allora l’informalità rappresentava il 50% dell’occupazione totale, mentre nel secondo trimestre del 2018 è scesa al 37%.

(ICE Tirana)